Navigare Facile

Facciata della Cattedrale di San Paolo a Londra

La Facciata della Cattedrale di San Paolo

Christopher Wren è stato in grado di realizzare la splendida Cattedrale di San Paolo ricostruendola sui resti di un precedente edificio sacro raso al suolo dall'incendio avvenuto nel 1666.

E' il maggiore edificio religioso mai realizzato in Gran Bretagna, la cui cupola è annoverata, in quanto ad altezza e imponenza, come la seconda più grande cupola dopo quella di San Pietro a Roma.

Raggiunge una larghezza di settantacinque metri e una lunghezza di centosettanta metri. Esternamente svettano due torri barocche che sfiorano i cinquanta metri di altezza: la torre di destra ospita quattro campanili tra cui la Great Paul, di diciassette tonnellate, mentre quella di sinistra ne accoglie dodici.

La facciata è di poco inferiore ai sessanta metri e presenta un porticato sovrastato da un frontone il quale lascia spazio alla statua raffigurante la conversione di San Paolo.

La cupola è stata realizzata con chiaro riferimento alla Basilica di San Pietro e permette alla grandiosa croce di farsi notare per i suoi cento metri di altezza. In realtà l'architetto che si occupò di portare a compimento l'opera progettò un'enorme cupola costituita da tre cupole sovrapposte.