Navigare Facile

Facciata di Notre-Dame a Parigi

La Facciata di Notre-Dame

La facciata occidentale della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi è assai nota per la sua peculiare struttura: può essere infatti divisa in più livelli differenti ossia il rosone, circondato da due ampi finestroni, i portali e le loro sculture, la galleria delle Chimere, la galleria dei Re e le torri campanarie.

Tre sono i portali vale a dire il Portale di Sant'Anna, il Portale della Vergine e il Portale del Giudizio Universale: il primo, dedicato alla madre di Maria, si colloca a destra della facciata e racconta attraverso il timpano la vita di Maria fino all'annunciazione e all'arrivo dei Re Magi.

Il Portale della Vergine costituisce la prima entrata sulla parte sinistra. Ecco, in alto, la figura di Maria alla destra di Cristo e affiancata da un angelo che la incorona; in basso rispetto al timpano si ammirano tre re e tre profeti mentre al centro la Dormizione di Maria.

Il Portale del Giudizio Universale rappresenta, al centro della facciata occidentale, il Giudizio Universale. Nel timpano, al centro, si scorgono satana e San Michele che pesano le virtù e i peccati circondati dai demoni e dalle anime salvate mentre in basso, nel timpano, ecco i defunti rialzare le proprie tombe.

La galleria delle Chimere è formata da statue delle chimere rappresentate come figure grottesche e spaventose. La galleria dei Re non è altro che una serie di statue raffiguranti i Re di Giuda e di Israele; il rosone è posto al centro della facciata e misura poco meno di dieci metri di diametro. Le torri sfiorano i settanta metri di altezza.